Quest’anno il 25 aprile ha un sapore amaro.

I recenti fatti di cronaca, che vedono l’Ucraina tragicamente coinvolta, ci hanno messo di fronte a una realtà che pensavamo distopica, troppo lontana dai valori democratici e di libertà su cui si basa l’Europa a cui siamo abituati. Per esprimere la nostra vicinanza alla popolazione ucraina, in vista dell’Anniversario della Liberazione, in ACRAM abbiamo organizzato una raccolta di beni di prima necessità da destinare alle popolazioni colpite dalla guerra.

Forse, l’unione e la collaborazione sono le uniche forme di risposta a questa situazione.

Ringraziamo la Protezione Civile di Verona per aver organizzato una rete territoriale di aiuti e auguriamo una Buona Festa della Liberazione a tutti!

Category
Tags

Comments are closed